7 agosto 2017

L'altra faccia del sogno


L'altra faccia del sogno è il dolore che provi quando atterri, anche se prima di saltare speravi che non avrebbe fatto male. Non un'altra volta. Non questa volta.

L'altra faccia del sogno è acqua sporca tra le mani quando la bolla scoppia, e poco importa che sia stato proprio tu a soffiarci dentro il riflesso di una vita appena immaginata e mai vissuta.

L'altra faccia del sogno è una menzogna di cui non sei colpevole, anche quando tutti credono il contrario.

(...)

Non sono nato ad immagine e somiglianza dei tuoi desideri, ma perché potessi dipingere il mondo con i miei.

Non sono nato per strisciare in trincee di merda e rancore, ma per uscirne fuori e combattere il male che ho dentro.

Non sono nato, mai per davvero, eppure ciò che ti rimarrà sarà solo il fantasma di me.

(...)

E adesso questo urlo in una stanza vuota.

E adesso il silenzio, feroce come una lama.

E adesso io, che ritorno da me.


Massimiliano Cerreto



Fiorella Mannoia - Le tue parole fanno male